Dott. Francesco Saverio Mari
Dott. Francesco Saverio Mari

Studio radiologico del pavimento pelvico

L'esame radiologico fondamentale per l'inquadramento delle patlogie del pavimento pelvico e la CISTOCOLPODEFECOGRAFIA (anche detta PERINEOGRAFIA). Questo esame si avvale oggi della Risonanza magnetica

 

 

La defecografia è lo studio radiologico contrasto grafico dinamico della fase evacuativa e permette di visualizzare la presenza di modificazioni dell’anatomia normale del retto durante l’evacuazione. La Perineografia è un evoluzione della defecografia che consente lo studio dinamico di tutte le strutture del pavimento pelvico sempre durante l’evacuazione.

Questi esami si possono eseguire sotto visione RX (radiologica tradizionale) o più recentemente utilizzando la Risonanza Magnetica (RMN Perineografia). 

Questo esame sia che venga eseguito con la Risonanza Magnetica che con l'RX tradizionale, è semplice ed indolore e necessita unicamente di una preparazione con un clistere 3 ore prima dell’indagine per standardizzare l’esame con una quantità fissa e nota di contrasto e per evitare che feci formate creino degli artefatti. Nella Perineografia il contrasto viene somministrato anche per via  orale, vaginale e vescicale così da poter valutare nella sua interezza le modificazioni anatomiche di tutti gli organi che sono in sinergia con il pavimento pelvico.

Intussuscezione retto-rettale (tipico del prolasso rettale interno)
Rettocele associato a prolasso mucoso del retto
Rettocele anteriore

Altro studio utile nell'inquadramento della Sindrome da Defecazione Ostruita è lo studio dei tempi di transito intestinali. Questo studio radiologico anche se di concezione un pò datata riveste ancora oggi un ruolo importante nell'identificazione delle stipsi da rallentato transito intestinale.

Lo studio dei tempi di transito intestinali permette di evidenziare la durata del transito intestinale oro-anale, che generalmente varia da 2 a 5 giorni in soggetti con assunzione adeguata di scorie e di liquidi.

L’esame viene condotto facendo assumere marcatori radiopachi di forme diverse (solitamente 10 al giorno) e valutando poi tramite una semplice radiografia dell’addome la progressione di questi ultimi nel tratto digerente. Questo studio consente di identificare la persistenza ed il numero di marcatori ed eventualmente la zona di accumulo consentendo di discriminare una stipsi da rallentato transito da una probabile stipsi da ostruita defecazione.

Prendi un appuntamento

chiama il 

391 7571510

oppure

Clicca qui

 

Dove trovarmi:

Svolgo quotidianamente la mia attività professionale presso:

Azienda Ospedaliera Sant’Andrea

Via di Grottarossa 1039, Roma

Casa di Cura Quisisana

Via G.G. Porro 5, Roma

Visite, Manometria Anorettale, Riabilitazione del Pavimento Pelvico, Interventi chirurgici, chirurgia e medicina estetica intima.

 

Ambulatorio

Venerdì ore 14.00-20.00 Previo Appuntamento

Casa di Cura Mater Dei

Via A. Bertoloni 34, Roma

Solo Attività Chirurgica

Centro MEDICA

V.le Le Corbusier 39,Latina

Visite, Manometria Ano-rettale, Riabilitazione del Pavimento Pelvico, Medicina estetica intima.

 

Ambulatorio

Martedì pomeriggio  

previo appuntamento

Poliambulatorio Galeno

Via Trento 52, Fondi (LT)

Visite, Manometria Ano-rettale, Riabilitazione del Pavimento Pelvico, Medicina estetica intima.

 

Ambulatorio

Giovedì pomeriggio  

previo appuntamento

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Francesco Saverio Mari