Dott. Francesco Saverio Mari
Dott. Francesco Saverio Mari

Colangiocarcinoma

(cancro delle vie biliari)

 

Il colangiocarcinoma è un tumore maligno che interessa le vie biliari, origina cioè dalle cellule che formano le vie biliari, ossia i canalicoli che portano la bile prodotta dal fegato all'intestino.

Si tratta di una patologia piuttosto rara, che colpisce in media 1,5 soggetti ogni 100 mila abitanti.

Il principale fattore di rischio per questo tipo di tumori sembrerebbe l’infiammazione cronica delle via biliari come avviene ad esempio in presenza di una stasi biliare dovuta alla presenza di calcoli o malformazioni delle vie biliari od anche in presenza di cirrosi epatica.

La sintomatologia è molto sfumata e questo porta spesso ad una diagnosi quando la malattia è molto avanzata. In caso di origine intraepatica (dai canalicoli biliari del fegato) i sintomi sono assenti fino a quando non raggiungono dimensioni ragguardevoli. I tumori che originano a livello delle vie biliari extraepatiche tendono a creare una stenosi del dotto biliare e quindi a produrre ittero e colangiti ricorrenti.

La diagnosi è esclusivamente radiologica, l’ecografia ma meglio ancora la TC e la Risonanza Magnetica sono in grado di identificare la presenza di un colangiocarcinoma. Esami ematici per la valutazione dei markers tumorali (CEA e Ca 19.9) e la PET vengono utilizzati per la stadi azione della malattia.

A seconda della sede d’origine, i tumori della via biliare vengono classificati in 3 gruppi, che causano problemi assai diversi fra loro:

A. Quelli che nascono a livello dell’ilo epatico, proprio all'uscita delle vie biliari dal fegato (comunemente definiti tumori di Klatskin) sono i più frequenti (2/3 dei tumori delle vie biliari).

B. Quelli che originano a livello del coledoco medio.

C. Quelli che originano a livello del tratto del coledoco che passa dentro il pancreas e prosegue fino al duodeno (coledoco distale)

La terapia del colangiocarcinoma è prevalentemente chirurgica e deve tenere conto oltre che dell’estensione del tumore anche delle condizioni generali del paziente.

Nel colangiocarcinoma intraepatico, la resezione del fegato associata all’asportazione dei linfonodi del peduncolo epatoduodenale rappresenta l’intervento standard mentre nel caso di un colangiocarcinoma ilare senza infiltrazione del tessuto epatico è indicata la resezione biliare semplice con asportazione dei linfonodi regionali ed eventualmente del lobo caudato del fegato oppure se è presente l’infiltrazione epatica va eseguita la resezione allargata della metà destra o sinistra del fegato a seconda della localizzazione del tumore.

Per il colangiocarcinoma extraepatico distale l’intervento di scelta è rappresentato dalla duodenocefalopancreasectomia ossia l’asportazione del coledoco e della testa pancreatica insieme al duodeno.

Nel caso in cui il tumore non risultasse resecabile, sono indicati comunque interventi a scopo palliativo come le derivazioni biliodigestive e il posizionamento di endoprotesi per via endoscopica o percutanea.

Alla terapia chirurgica si può associare anche la Radioterapia da sola od in combinazione con la Chemioterapia.

Prendi un appuntamento

chiama il 

391 7571510

oppure

Clicca qui

 

Francesco Saverio Mari - miodottore.it

Dove trovarmi:

Svolgo quotidianamente la mia attività professionale presso:

Azienda Ospedaliera Sant’Andrea

Via di Grottarossa 1039, Roma

Casa di Cura Quisisana

Via G.G. Porro 5, Roma

Visite, Manometria Anorettale, Riabilitazione del Pavimento Pelvico, Interventi chirurgici, chirurgia e medicina estetica intima.

 

Ambulatorio

Venerdì ore 14.00-20.00 Previo Appuntamento

Casa di Cura Mater Dei

Via A. Bertoloni 34, Roma

Solo Attività Chirurgica

Centro MEDICA

V.le Le Corbusier 39,Latina

Visite, Manometria Ano-rettale, Riabilitazione del Pavimento Pelvico, Medicina estetica intima.

 

Ambulatorio

Martedì pomeriggio  

previo appuntamento

Poliambulatorio Galeno

Via Trento 52, Fondi (LT)

Visite, Manometria Ano-rettale, Riabilitazione del Pavimento Pelvico, Medicina estetica intima.

 

Ambulatorio

Giovedì pomeriggio  

previo appuntamento

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Francesco Saverio Mari