Dott. Francesco Saverio Mari
Dott. Francesco Saverio Mari

Ascesso e Fistola Perianale

L’ascesso perianale è il risultato di un'infezione acuta a livello di una delle ghiandole situate a livello delle cripte del canale anale. Questa infezione è legata alla contaminazione batterica della ghiandola e successivamente del tessuto perirettale.
La presenza di condizioni infiammatorie del colon-retto come le malattie infiammatorie croniche possono aumentare significativamente l'incidenza di questi ascessi.

Questi ascessi tenderanno a creare dei tramiti fistolosi per poter drenare il materiale purulento verso l'esterno. 

Si ha così la formazione della Fistola Perianale che altro non è se non un tunnel che mette in collegamento l'interno del retto o del canale anale con la cute esterna della regione perianale. Perfortuna spesso una volta drenato il materiale purulento all'esterno il tramite tende a cicatrizzarsi chiudendosi. Nel 30-50% dei casi, però, il tramite anche a causa della differente pressione tra il retto e l'esterno non si chiude divenedo una fistola cronica.

Le fistole croniche possono, in seguito alla chiusura dell'orifizio esterno, portare alla riformazione dell'ascesso che nella maggioranza dei casi si drenerà nuovamente dal tramite originario ma talvolta può portare alla formazione di nuovi tramiti trasformando la fistola semplice in una ramificata di più complessa risoluzione.

I sintomi caratteristici dell'ascesso sono il dolore locale intenso, la febbre e l’arrossamento della cute perianale interessata dall’ascesso con un notevole gonfiore locale. La fistola invece si caratterizza per la presenza di continue o intermittenti secrezioni maleodoranti di siero-pus attraverso l'orifizio esterno e che imbrattano continuamente gli indumenti intimi.

La diagnosi è eseguita sostanzialmente con l'esame clinico. Molto spesso risulta difficoltoso identificare il tramite fistoloso in tutta la sua lunghezza e quindi è necessario ricorrere alla diagnostica radiologica avanzata con Ecografia Trans-Anale o RMN.

 

Il trattamento dell'ascesso e della fistola perianale è esclusivamente chirurgico. La terapia antibiotica è un valido aiuto ma solo nelle forme iniziali di ascesso riesce a scongiurare il ricorso alla chirurgia.

 

La terapia chirurgica dell'ascesso è molto semplice e prevede l'incisione ed il drenaggio del materiale purulento. In questi casi se risulta agevole l'identificazione del tramite fistoloso interno può essere utile trattarlo in un unica soluzione altrimenti il trattamento della fistola va rimandato ad un secondo tempo.

 

Esistono oggi numerose tecniche chirurgiche per il trattamento della fistola perianale che vanno dall'apposizione del classico "setone" fino all'utilizzo di moderne tecnologie come le clips di nitinol o l'uso del laser. Nessuna di queste tecniche si è, però, dimostrata superiore alle altre in termini di recidive ed outcome. Il rischio di recidive resta comunque alto qualsiasi tecnica venga utilizzata. La scelta della tencnica migliore è perciò affidata al chirurgo che valuterà caso per caso la più corretta da utilizzare.

E' perciò fondamentale affidarsi ad un professionista che sia in grado di eseguire le varie tecniche e che quindi possa scegliere la più idonea per il singolo caso.

Di seguito troverete le diapositive di 2 relazioni da me effettuate sul trattamento delle fistole perianali.

Prendi un appuntamento

chiama il 

391 7571510

oppure

Clicca qui

 

Dove trovarmi:

Svolgo quotidianamente la mia attività professionale presso:

Azienda Ospedaliera Sant’Andrea

Via di Grottarossa 1039, Roma

Casa di Cura Quisisana

Via G.G. Porro 5, Roma

Visite, Manometria Anorettale, Riabilitazione del Pavimento Pelvico, Interventi chirurgici, chirurgia e medicina estetica intima.

 

Ambulatorio

Venerdì ore 14.00-20.00 Previo Appuntamento

Casa di Cura Mater Dei

Via A. Bertoloni 34, Roma

Solo Attività Chirurgica

Centro MEDICA

V.le Le Corbusier 39,Latina

Visite, Manometria Ano-rettale, Riabilitazione del Pavimento Pelvico, Medicina estetica intima.

 

Ambulatorio

Martedì pomeriggio  

previo appuntamento

Poliambulatorio Galeno

Via Trento 52, Fondi (LT)

Visite, Manometria Ano-rettale, Riabilitazione del Pavimento Pelvico, Medicina estetica intima.

 

Ambulatorio

Giovedì pomeriggio  

previo appuntamento

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Francesco Saverio Mari